Lo spuntino ideale per gli atleti? La banana!

Ricca di proprietà benefiche, preziosa per la pelle e indispensabile per gli sportivi. Se la sceglievi solo per sbucciarla e mangiarla velocemente, ora dovrai ricrederti: la banana è davvero l’alimento indispensabile nella dieta di ogni sportivo, ecco perché.

Banana: a cosa fa bene?

La banana è ricca di potassio, che agisce sulla contrazione muscolare prevenendo i crampi, e di carboidrati che riforniscono l’organismo di energia. Quest’ultimo aspetto, in particolare, la rende perfetta negli spuntini pre allenamento e post allenamento: le elevate quantità di saccarosio, fruttosio e glucosio vengono assorbite rapidamente dall’organismo, accrescendo le riserve naturali di energia. Se mangiata dopo l’allenamento, la banana favorisce il recupero muscolare e restituiscono potenza ai muscoli affaticati.

Non solo. La banana è un frutto che contiene elevate quantità di vitamina C, fibre alimentari e vitamina B6, che ha un ruolo importantissimo nel metabolismo di proteine, carboidrati e lipidi. Giova quindi anche al sistema immunitario, poiché agisce sulla formazione di importanti neurotrasmettitori come la serotonina.

Benefici della banana per sportivi

Oltre a tutte le proprietà benefiche elencate, la banana contiene numerose sostanze vasoattive, come la tiamina, che favoriscono una buona circolazione, fondamentale durante l’affaticamento fisico tipico dello sport.

Proprio l’elevato contenuto di potassio, inoltre, sembrerebbe stabilizzare l’apporto di sangue al cuore e, quindi, ottimizzare il lavoro cardiaco. Altro beneficio del potassio è l’aumento della diuresi, quindi la riattivazione della circolazione e l’attenuazione della ritenzione idrica. Inoltre, le banane sono l’ideale per chi soffre di anemia, proprio per l’alto contenuto di ferro. Ecco perché sono utilissime anche nelle diete degli sportivi vegetariani.

ABservizi
Write a Comment